La bellezza di una rupe naturale dai caldi toni tufacei, su cui si stagliano in composto ordine antiche abitazioni, torri, palazzi, chiese e conventi della città, davvero mozzafiato se si ha la fortuna di arrivare in un giorno limpido di sole, quando il biscotto poroso della roccia è esaltato dall’azzurro del cielo.

L’immancabile stupore di fronte all’ardito slancio del Duomo, davvero smisurato in rapporto alle dimensioni della piazza e degli edifici circostanti, dorato e mirabilmente decorato sulla facciata, semplice e essenziale sull’originale unicità dei fianchi; le ricche, copiose tracce della città etrusca, che vi attestano la sede sempre più certa dell’antico Fanum Voltumnae; le numerose impronte, sia solenni sia quotidiane, della città medievale; le tracce non meno pregevoli delle epoche successive; l’intricato mistero della città sotterranea, speculare, nei secoli, al tessuto urbano di superficie.

Mercoledì 29, Giovedì 30 e Venerdì 31 luglio – Ore 11.30

Chiesa di San Giacomo – Piazza Duomo, Orvieto

Saluto in Musica

Orvieto città dell’accoglienza

MUSICHE, ARMONIE E SUGGESTIONI

La Musica, il linguaggio universale, che guida il viaggiatore alla scoperta di Orvieto

Musica: “Semplicemente Duo” – Rita Graziani (Flauto) Elisa Casasoli (Pianoforte)

La Musica, il linguaggio universale

violin-374096_1280

Ad avere un ruolo chiave in questo evento di ricerca delle migliori esperienze culturali sarà la Musica, rappresentata dalla Scuola Comunale di Musica di Orvieto “Adriano Casasole”. Nel rinnovato spirito di partecipazione e condivisione artistica che sta contraddistinguendo il lavoro dell’Associazione Musicale “Adriano Casasole”, gli insegnanti e gli allievi della Scuola di Musica saranno i protagonisti delle sonorità che arricchiranno i momenti di Orvieto Caput Etruriae.

Un percorso che è in se un progetto di diffusione della Musica nei luoghi culturali e storici della città che l’associazione Casasole sta portando avanti e che vuole intensificare nei prossimi mesi. Oltre ai concerti che si terranno nelle quattro serate, come specificato nel programma, per i giorni 29, 30 e 31 Luglio, a partire dalle ore 11.30 presso la Chiesa di San Giacomo, in Piazza Duomo, sarà offerto alla città e soprattutto ai turisti un Saluto in Musica per promuovere gli eventi e coinvolgere i visitatori in una accoglienza sicuramente speciale.